La Roma del Settecento di Giuntella

“Il ritratto convenzionale di una Roma settecentesca dissipata e frivola, inconsapevole e incurante della tempesta, che si andava addensando oltre il suo orizzonte e che l’avrebbe travolta, ha per lungo tempo prevalso. […] Dai quadri del Panini sembra calata in questi scritti una Roma smagliante di colori e di luci, splendida di trine, di stoffe arabescate, di livree sgargianti, di carrozze e di portantine dorate, popolata di dame e di cavalieri, di cardinali, di prelati, di abati, di curiali, tutta animata della gioia di vivere, dalla dolcezza soporifica di un eterno lasciarsi andare, senza affanni e senza fatiche […] Non che la chiara limpidezza della Roma dipinta dal Panini non sia un elemento autentico del paesaggio […] Ma come la Roma del settecento conosce, accanto alle monumentali piazze, le vie e i vicoli dei rioni, formicolanti di popolo e risonanti della molteplice attività degli artigiani, così la spensierata dissipatezza di alcuni fa da contrappunto alla diuturna e dura fatica, agli affanni dei molti. Anche quando la baldoria del famoso carnevale romano, travolge ogni ceto, al fondo di tutto vi è quella grave e secolare malinconia, che, non ostante le apparenze, è la caratteristica più vera dell’anima romana, anche in questi anni.”

Vittorio Emanuele Giuntella, Storia di Roma: Roma nel settecento, Volume 15, ed, Cappelli, Bologna 1971, pag. XI.

In foto: Giovanni Paolo Pannini, Festa musicale al teatro Argentina per le nozze del Delfino di Francia, 1747, Museo del Louvre, 204x247cm., Parigi.

Giovanni Paolo Pannini, Festa musicale al teatro Argentina per le nozze del Delfino di Francia, 1747 - Museo del Louvre, Parigi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...